Comune di Pozzoleone

Ravvedimento operoso

art. 13, D.Lgs.472/1997 modificato dall'art. 16 c. 5 D.L. 185/08

 

Il Ravvedimento operoso consente la regolarizzazione spontanea di taluni errori e omissioni in sede di calcolo dell’Imposta.

IL DECRETO 185/2008 RECANTE: "misure urgenti per il sostegno alle famiglie, lavoro, occupazione e imprese" HA MODIFICATO L'IMPORTO DELLE SANZIONI DA APPLICARE PER ACCEDERE ALL'ISTITUTO DEL RAVVEDIMENTO OPEROSO, le sanzioni previste per i ravvedimenti operosi sono state notevolmente ridotte.

Infatti le sanzioni per il ravvedimento "lungo" passano da 1/5 a 1/10 di quelle previste per legge e addirittura a 1/12 in caso di ravvedimento "breve".

Si ha ravvedimento "breve" quando questo avviene entro 30 giorni dalla data di scadenza del pagamento dei relativi tributi.

Si ha ravvedimento "lungo" quando questo avviene entro un anno dalla data di scadenza del pagamento dei relativi tributi.

Non  è possibile ravvedimento operoso oltre l'anno dal termine ultimo di pagamento del relativo tributo.

In sintesi le sanzioni sui versamenti omessi all'erario passano dal 6% al 3% dell'importo in caso di ravvedimento "lungo". A questa sanzione si aggiunge il pagamento degli interessi sulle somme omesse. Quest'ultima sanzione non ha subito modifiche dal decreto anticrisi.

Il calcolo degli interessi è effettuato in base al tasso di interesse legale applicato alla durata di tempo dell'omissione, ossia il lasso di tempo a partire della data del termine ultimo per il pagamento ordinario sino alla data di regolarizzazione spontanea.

In caso di ravvedimento "breve" le sanzioni sui versamenti omessi all'erario passano dal 6% al 2,5% dell'importo.

Schema delle sanzioni previste in caso di ravvedimento operoso

  • 2,50 % in caso di ravvedimento entro i 30 giorni dalla scadenza ordinaria;
  • 3,00 % in caso di ravvedimento successivo i 30 giorni ma entro un anno dalla scadenza ordinaria;
  • Pagamento degli interessi legali sui tributi non pagati per il periodo di tempo che va dal termine di scadenza dei tributi oggetto del ravvedimento sino al ravvedimento operoso.

Ricordo infine che tutti i contribuenti possono far ricorso allo strumento del ravvedimento operoso sia a breve che a lungo ma in entrambi i casi solo a patto che non si sia già sottoposti a ispezioni o verifiche fiscali.

 

 

scarica il  PROSPETTO DI LIQUIDAZIONE RAVVEDIMENTO OPEROSO in formato pdf in formato MSWord