Taglio delle siepi e dei rami sporgenti lungo le strade provinciali.

Pubblicata il 31/08/2020
Dal 31/08/2020 al 30/11/2020

ORDINANZA
 
IL DIRIGENTE
 
Considerato che la presenza di siepi, alberature ed altri tipi di vegetazione posti in terreni di proprietà di soggetti terzi confinanti con le strade di competenza della Provincia, è disciplinata dall’art. 29 del D.lgs 285/92 (Codice della strada) e, nei casi più gravi, può costituire situazione di pericolo ed intralcio alla circolazione, anche per i mezzi di soccorso. Tale articolo prevede l'obbligo per i proprietari confinanti con la sede stradale, di mantenere le siepi in modo da non restringere o danneggiare la strada e di tagliare i rami delle piante che si protendono oltre il confine stradale e che nascondono o limitano la visibilità della segnaletica.
Ritenuto necessario, anche al fine di scongiurare possibili situazioni di pericolo per la circolazione, che tutti i proprietari frontisti stradali procedano a mantenere regolate siepi, alberature ed ogni altro tipo di vegetazione.
 
ORDINA
 
ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 29 del D.lgs 285/92 (Codice della strada) a tutti i proprietari di terreni confinanti con le strade provinciali di:
- mantenere le siepi e le alberature in modo da non restringere o danneggiare la strada;
- tagliare i rami delle piante che si protendono oltre il confine stradale o che nascondono la segnaletica o ne compromettono la leggibilità, dalla distanza e dall'angolazione necessarie;
- provvedere alla rimozione nel più breve tempo possibile, di alberi piantati in terreni laterali o ramaglie di qualsiasi specie e dimensioni che, per effetto di intemperie o per qualsiasi altra causa, vengano a cadere sul piano stradale. Gli interventi sopra citati devono essere eseguiti ogni volta che si determinano le condizioni di cui al citato art. 29 e pertanto
 
AVVERTE
 
che in caso di inottemperanza saranno applicate le sanzioni previste dall'art. 29 del D.Lgs 285/92, oltre alla sanzione accessoria dell'obbligo del ripristino dello stato dei luoghi. Nell’ipotesi in cui gli interessati non procedano autonomamente secondo quanto previsto per legge (al taglio delle piante e delle siepi, ai lavori di taglio e/o alla potatura, alla rimozione dalla sede stradale), gli interventi necessari potranno essere eseguiti d'ufficio senza alcuna ulteriore comunicazione e con addebito delle spese ai proprietari dei terreni confinanti interessati. La mappa e l'elenco delle strade provinciali interessate sono consultabili sul sito di Vi.abilità s.r.l. all'indirizzo: https://www.vi-abilita.it/rete-stradale/
La presente ordinanza è resa nota al pubblico mediante pubblicazione sul sito della Provincia di Vicenza, della Società Vi.abilità s.r.l., all'Albo Pretorio della Provincia di Vicenza e di tutti i Comuni interessati dalla rete viaria provinciale, nonché tramite i mezzi d'informazione locale. Sono incaricati dell'esecuzione della presente ordinanza i funzionari e gli agenti di cui all'art. 12 del D.Lgs 285/92. Avverso il presente provvedimento è ammesso ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale del Veneto oppure in alternativa il ricorso straordinario al Presidente della Repubblica, secondo le modalità ed i termini stabiliti dalla vigente normativa.
 
Provincia di Vicenza
IL DIRIGENTE
Dott.ssa Caterina Bazzan
firma digitale ai sensi D.Lgs. 82/2005

Allegati

Nome Dimensione
Allegato Ordinanza Provincia - Taglio alberature e siepi lungo le SS.PP.pdf 548.25 KB
Allegato Ordinanza Provincia - Taglio alberature e siepi lungo le SS.PP.pdf.p7m 552.61 KB
torna all'inizio del contenuto