Referendum abrogativi del 12 giugno 2022 - esercizio del voto a domicilio

Pubblicata il 09/05/2022

Si avvisa che gli elettori "affetti da gravissime infermità tali che l'allontanamento dall'abitazione in cui dimorano risulti impossibile" anche con l'ausilio del servizio di trasporto pubblico per disabili, e gli elettori "affetti da gravi infermità, che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali, tali da impedirne l'allontanamento dall'abitazione" in cui dimorano, sono ammessi al voto nella predetta dimora.
Per avvalersi del diritto di voto a domicilio, gli elettori interessati devono far pervenire entro e non oltre LUNEDI’ 23 MAGGIO 2022 al Sindaco del Comune di iscrizione nelle liste elettorali un' espressa dichiarazione sotto riportata.

Alla dichiarazione devono essere allegati:
  • copia della tessera elettorale;
  • idonea certificazione sanitaria rilasciata dal funzionario medico designato dagli organi dell'azienda sanitaria locale, in capo all'elettore, la sussistenza delle condizioni di infermità di cui al comma 1 dell'art. 1 della Legge n. 46/2009, ovvero, la condizione di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali, tale da impedire all'elettore di recarsi al seggio. 

Allegati

Nome Dimensione
Allegato Richiesta_voto_domiciliare.pdf 203.69 KB
torna all'inizio del contenuto